Brain Zone

Una pausa fondamentale

Lo stress è una normale reazione psicologica e fisica ai tanti impegni e alle richieste della vita. Lo stress, a piccole dosi, può essere positivo perché può motivarci a fare sempre meglio, ma se i livelli aumentano la nostra capacità di gestire le situazioni stressanti viene messa alla prova.


Il nostro cervello è programmato per proteggerci da tutto questo e, quando percepisce una minaccia, per caricarci ad affrontarla, segnala al corpo di rilasciare una scarica di ormoni che aumentano il battito cardiaco e alzano la pressione sanguigna. Nel momento in cui la minaccia è passata, il corpo ritorna ad uno stato normale di relax. Purtroppo però con le continue complicazioni e i molteplici impegni di una vita frenetica, il sistema di allarme messo in atto dal nostro cervello rischia di non riuscire mai a spegnersi. Con il tempo questo si trasforma in uno stress cronico, causa di gravi problemi di salute comprese l’atrofia cerebrale e l’ipertensione, pericolosa per molti organi e apparati compreso il cervello.


Per imparare a gestire lo stress è fondamentale identificare le cause che ci fanno sentire arrabbiati, in tensione, preoccupati o irritabili. Alcuni fattori sono più facili da identificare, il lavoro, un esame imminente o un problema di coppia, ad esempio; altri invece sono meno immediati e potrebbero richiedere un'analisi maggiore. Talvolta invece sono i cambiamenti, anche quelli positivi, che contribuiscono a far aumentare i livelli di stress.


Una volta identificate le cause scatenanti è più facile pensare a come affrontare queste situazioni. Mantenere uno stile di vita sano, fare esercizio e dormire tanto e bene aiutano a gestire lo stress; il beneficio inoltre può arrivare anche da pratiche di rilassamento che prevendano il controllo della respirazione e da attività come il tai chi, lo yoga o la meditazione.


Le tecniche rilassamento e la distensione progressiva dei diversi gruppi muscolari sono un ottimo modo per gestire lo stress perché riducono gli effetti che quest’ultimo ha sul corpo e sulla mente riducendo l’ansia e la tensione muscolare. Rilassare il cervello e il corpo ha tanti benefici e aiuta ad alleviare i problemi di salute che possono essere connessi a situazioni stressanti:

  • diminuisce il battito cardiaco
  • riduce la pressione sanguigna
  • riduce la rabbia e la frustrazione
  • migliora la sicurezza nella gestione dei problemi
  • riduce la tensione muscolare e il dolore
  • migliora la concentrazione e l’umore
  • riduce la fatica.

Una tecnica che può aiutare è sicuramente lo Yoga, una pratica che alle posizioni del corpo combina il controllo del respiro, la meditazione e il relax. Fare yoga aiuta infatti a rilassarsi e a gestire stress e ansia, abbassa la pressione sanguigna e riduce il battito cardiaco.

Bibliografia consultata

  • Banasr M. Dwyer J.M. Duman R.S. Cell atrophy and alss in depression: reversal by antidepressant treatment. Curr Opin Cell Biol.2011; 23(6): 730–737
  • http://www.webmd.com/balance/stress-management/stress-management-practicing-yoga-to-relax
  • Domande e risposte dell’OMS sull’ipertensione - http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_notizie_1011_listaFile_itemName_1_file.pdf
  • http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/stress-management/basics/stress-basics/hlv-20049495Stress basics

Seguici sulla pagina Facebook BrainzoneIT